L'isola di Montecristo, resa celebre dal Romanzo di Alexandre Dumas, ha un nuovo tesoro: l'autosufficienza energetica!

C’è un’isola dalle scogliere di granito a picco sul mare, resa celebre dal romanzo di Alexandre Dumas, che oggi torna protagonista. L’isola di Montecristo infatti, la più proibita e suggestiva tra le perle dell’arcipelago toscano, è autosufficiente dal punto di vista energetico. E, per dirla con le parole del presidente del Parco nazionale dell’Arcipelago toscano, Giampiero Sammuri, «può diventare un modello per le altre isole, che non possono prescindere dalle energie rinnovabili».
È l’energia del sole, dunque, il nuovo tesoro di Montecristo.

Un piccolo impianto fotovoltaico messo a punto dal Parco nazionale dell’Arcipelago toscano garantirà infatti la quasi completa autosufficienza energetica all’isola, popolata dai custodi Giorgio e Luciana Marsjai e da un manipolo di agenti della Forestale di Follonica che, a turno, presidiano Montecristo e gestiscono le poche visite annuali. 

Due schiere di 12 pannelli ciascuna sono stati montati su una tettoia, a pochi metri dallo stabile che ospita il museo dell’isola: l’impianto garantisce 250 chilowatt di energia dal sole, che serve per caricare 48 batterie a gel. Negli altri edifici, inoltre, sono stati installati dei micro pannelli solari che servono per produrre acqua calda sanitaria. 

L’impianto fotovoltaico garantirà energia, captando i raggi solari durante il giorno, e un’autonomia di due ore in caso di maltempo e durante la notte. La quota energetica è calibrata sul fabbisogno di 3-4 persone che, abitualmente, abitano l’isola. Il generatore a gasolio, che fino ad oggi è servito a garantire energia ai custodi e alla Forestale, si attiva automaticamente quando la scorta di energia solare viene meno.

Si tratta di un piccolo passo che tuttavia è di grande importanza. Grazie a questo intervento sarà possibile spegnere per la maggior parte del tempo il generatore che era una fonte di inquinamento acustico e dell’atmosfera.

Risparmia con il Fotovoltaico!

Richiedi il Preventivo Gratuito!
[]
1 Step 1
Non Esitare, Contattaci Subito!
Nome
Cognome
Telefono
Email
Comune
Il tuo messaggio
0 /
Privacy
Previous
Next
powered by FormCraft
Richiedi il Preventivo Gratuito!