Dopo l’aereo Solar Impulse 2 che sta facendo il giro del mondo, è arrivato anche il battello Solar Voyager che grazie al Fotovoltaico cerca di attraversare l’Atlantico.

Solar Voyager. È il nome di una barca, senza persone a bordo, lunga quattro metri e larga quattro che sta cercando di attraversare l’Oceano Atlantico alimentandosi soltanto con l’energia del Sole.  

Dopo l’areo Solar Impulse 2 che sta facendo il giro del mondo, è arrivato anche il battello. Costruito da due americani, Isaac Penny e Christopher Sam Soon, è salpato il 2 giugno scorso da una località vicino a Boston. In quattro mesi cercherà di raggiungere Lisbona, controllato via satellite dai suoi inventori.

Il Solar Voyager ha uno scafo in alluminio e pesa 250 kg. Ha due pannelli solari da 240 watt complessivi, che possono generare fino a 7 kWh al giorno d’estate e 3 kHw d’inverno. I suoi costruttori contano che entro ottobre riesca a percorrere i 3.000 km che separano Boston da Lisbona

La posizione della barca può essere seguita in diretta sul sito della spedizione www.solar-voyager.com e sugli account Facebook e Twitter.

[fc id=’1′ type=’popup’ button_color=’#0099ff’ font_color=’white’]Richiedi il Preventivo Gratuito![/fc]
[fc id=’1′ type=’slide’ placement=’left’ button_color=’#0099ff’ font_color=’white’]Richiedi il Preventivo Gratuito![/fc]

Dopo l’aereo Solar Impulse 2 che sta facendo il giro del mondo, è arrivato anche il battello Solar Voyager che grazie al Fotovoltaico cerca di attraversare l’Atlantico.

Solar Voyager. È il nome di una barca, senza persone a bordo, lunga quattro metri e larga quattro che sta cercando di attraversare l’Oceano Atlantico alimentandosi soltanto con l’energia del Sole.  

Dopo l’areo Solar Impulse 2 che sta facendo il giro del mondo, è arrivato anche il battello. Costruito da due americani, Isaac Penny e Christopher Sam Soon, è salpato il 2 giugno scorso da una località vicino a Boston. In quattro mesi cercherà di raggiungere Lisbona, controllato via satellite dai suoi inventori.

Il Solar Voyager ha uno scafo in alluminio e pesa 250 kg. Ha due pannelli solari da 240 watt complessivi, che possono generare fino a 7 kWh al giorno d’estate e 3 kHw d’inverno. I suoi costruttori contano che entro ottobre riesca a percorrere i 3.000 km che separano Boston da Lisbona

La posizione della barca può essere seguita in diretta sul sito della spedizione www.solar-voyager.com e sugli account Facebook e Twitter.

[vc_row css=”.vc_custom_1466422881513{background-color: rgba(0,0,0,0.07) !important;*background-color: rgb(0,0,0) !important;}”][vc_column][vc_custom_heading text=”Perché la vera energia è nel Fotovoltaico!” font_container=”tag:h2|text_align:center|color:%23003366″ google_fonts=”font_family:Radley%3Aregular%2Citalic|font_style:400%20regular%3A400%3Anormal”][vc_column_text]

[fc id=’1′ type=’popup’ button_color=’#0099ff’ font_color=’white’]Richiedi il Preventivo Gratuito![/fc]
[fc id=’1′ type=’slide’ placement=’left’ button_color=’#0099ff’ font_color=’white’]Richiedi il Preventivo Gratuito![/fc]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]